Mercoledì, 18 Luglio 2012 11:48

Come proteggere i dati su tablet e smartphone

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

 sicurezza mobile by needweb

 

 

Tutti sappiamo quanto sia importante proteggere i dati personali presenti sullo smartphone, spesso però questo non accade nell'uso comune, anzi il più delle volte accade che tanti utenti non usano nemmeno il codice PIN per l'accesso al telefono, ma invece si ricorda che l'uso di questi codici e precauzioni è importantissimo. Vediamo in sintesi quali possono essere i consigli più utili per proteggere i dati presenti sui nostri smartphone e tablet.

  1. usare sempre il codice PIN (prettamente per smartphone) in dotazione con la SIM oppure modificatelo con uno personale, ma evitate di levare questa utile funzione di sicurezza, questo è infatti il primo accesso ai vostri dati personali.
  2. usare una password di blocco del telefono robusta se possibile (per questo potete dare un occhiata a questo utile articolo Come creare password sicure)
  3. attenzione ai dati presenti in cloud (dropbox, google drive, skydrive, cubby, wuala, icloud, ecc.) si consiglia di proteggere con una password oppure con una determinata app che limiti l'accesso a tutti gli utenti tranne il proprietario (per questo potete scaricare l'app ES Gestore Sicurezza)
  4. attenzione a quali dati si caricano in cloud esempio evitate di caricare file contenenti le password o codici bancari
  5. utilizzare i servizi di "remote wipe" ossia determinati servizi che permettono di recuperare o bloccare il dispositivo a distanza in caso di furto o smarrimento oppure cancellano i dati salvati sul telefono riportandolo alle condizioni di fabbrica. Tutto questo avviene grazie alle risorse di connettività (come il Gps e il Wi-Fi), fra questi si segnalano per iPhone l’applicazione Find my iPhone, per Android ci sono diverse apps dedicate, come Mobile Defense, Wave Secure e Prey.

Infine, ultimo ma più scontato consiglio è quello di ricordarvi di non lasciare il vostro dispositivo incustodito in luoghi pubblici, ricordatevi che lo smartphone contiene tutti i vostri dati più personali e privati di cui dovrete fare la stessa attenzione come se fosse il vostro portafogli.

Se avete gradito la segnalazione condividete sui social, grazie! Tornate a visitarci su needweb.it, vi aspettiamo sempre più numerosi, segnalandovi tutte le novità dal web.

Letto 1570 volte Ultima modifica il Domenica, 19 Luglio 2015 09:57
Angelo Calzo

Consulente Marketing & Web Designer. Grande appassionato di informatica, un po' Geek ed attento ai dettagli. Ogni giorno mi nutro con frutta, cereali e tante buone informazioni. Un giorno senza una novità per me significa un giorno morto! 

angelocalzo.it/